Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Rio barassi:confluenza rio Sorlana - Cavi Borgo


regione Liguria (GE)

piccolo torrente scalpitante e ad elevata pendenza da scendere solo in condizioni di fortissime precipitazioni, quando tutto il resto è impraticabile.

  • aggiornato al
    2014-02-09
  • grado
    III+IV
  • distanza
    1 Km
  • tempo previsto
    1,5 Ore
  • pendenza
     
  • stelle WildWater
    3_stellaww.gif
  • portata
     A
  • stelle paesaggio
    2_stella.gif
  • temperatura acqua
    fredda
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    dopo piogge molto abbondanti
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Lavagna; Cicana; Malvaro; Graveglia; Sturla
  • imbarcazioni
    Kayak |

imbarco
a monte di Cavi Borgo, sulla strada per Barassi, sopra il triplo salto ripulito da tronchi ed arbusti recentemente.
sbarco
al ponte romano di Cavi Borgo, subito a monte del tunnel vicino al mare.
assistenza da riva
sempre possibile
attenzione
successione di salti e scivoli molto divertenti. Un tapis roulant d'acqua ribollente. Attenzione alla vegetazione aggettante ( che noi abbiamo ripulito con la sega )

idrometro
Carasco, min 2,5
locals di riferimento
Francesco Balducci 3489334463

descrizione
Un classico torrente da situazioni al limite, da scendere quando i restanti percorsi più grossi e noti hanno troppa acqua e sono impraticabili. Comunque divertente e per nulla banale. E' lungo un km ma necessita di un'ora e mezza per la continua ricognizione. Singolare la vicinanza al mare ( 200 metri! ). Discesso in prima il 9 febbraio 2014 da Francesco Balducci del team ONLY KAYAK e da Vittorio ( Toio ) Pongolini





 
Hanno contribuito a questo report:
Baldo 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.