Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

Forum

Leverogne - Villeneuve
Dora Baltea.
III+IV

Dora Baltea

Data la sua caratteristica di fiume alpino di volume prestate sempre attenzione al livello. Con un livello alto la difficolta e la continuità del fiume aumentano la difficoltà di circa un grado WW. Il tratto classico delle escursioni in rafting, si snoda per due terzi dentro una bellissima gola. Un "must" per i canoisti piemontesi e valdostani
Descrizione

Il tratto in esame, pur non presentando particolari problematiche tecniche, può creare qualche piccola difficoltà nell'affrontare i passaggi e nell'eseguire eskimi a causa dell'acqua ghiacciata di fusione. Altra peculiarità della Dora Baltea è il colore grigiastro dell'acqua, causato dalla forte presenza di detrito roccioso. Ci si imbarca presso l'abitato di Leverogne, si attraversa un piccolo ponte che ci porta dall'altra parte delle gole e si discende una scala in pietra, costeggiata da una semplice carrucola utilizzata dalle scuole di rafting per calare i gommoni. Il fiume si snoda dentro una gola bellissima, con pareti a picco e in alcuni casi con cascatelle che si gettano nel fiume. La maggior parte dei passaggi sono classificabili come III+ e non presentano particolari difficolta...

Continua
Loro Ciuffenna - Podere Zolfino
Ciuffenna.
IVIV+

Ciuffenna

Bel torrente appennico con una spettacolare partenza a valle del pittoresco borgo toscano di Loro che si affaccia proprio a strapiombo sul torrente Ciuffenna.
Descrizione

Dopo l’ imbarco il fiume permette di prendere confidenza con rapide che non superano il terzo grado. Si arriva così dopo circa un km di riscaldamento al tratto centrale che corrisponde al tratto più interessante dal punto di vista canoistico. La rapida di ingresso alle gole è da impostare a destra per poi spostarsi al centro per affrontare con decisione un salto di quattro metri fra due enormi massi che convogliano tutta l’ acqua del fiume. Per l’ esattezza il salto è preceduto da un saltino di un metro che obbliga l’ ingresso del kayak sul salto. Ispezione ed eventuale trasbordo sulla riva destra. A seguire un altro passaggio da assicurare, questa volta sulla riva sinistra. Si tratta di un salto in curva da fare a sinistra per evitare la parete nicchiata a destra...

Continua
La tecnica del kayak
di Francesco Salvato

Video

Mercatino