Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Osiglietta:a valle della diga di Osiglia - confluenza con il Bormida di Millesimo


regione Liguria (SV)

piccolo torrente molto veloce da scendere in condizioni di acqua alta, quando il Bormida è gonfio, oppure quando rilascia la diga.

  • aggiornato al
    2009-05-04
  • grado
    IIIIII+IV
  • distanza
    5 Km
  • tempo previsto
    2 Ore
  • pendenza
     
  • stelle WildWater
    2_stellaww.gif
  • portata
     A
  • stelle paesaggio
    2_stella.gif
  • temperatura acqua
    fredda
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    dopo rilascio diga o precipitazioni abbondanti
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Bormida di Millesimo
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoe chiuse |

imbarco
poco a valle della diga c'è una stradina sterrata che porta al torrente
sbarco
al ponticello carrabile subito a monte della confluenza con il Bormida di Millesimo, oppure si prosegue nel Bormida sino al ponte di sbarco di quest'ultimo, 200 metri circa a valle.
assistenza da riva
sempre possibile
attenzione
passerella caduta per la piena in prossimità di Ronchi,poco a valle del ponticello del paese, vicino al campo di calcio. Presenza di rami aggettanti e tronchi da valutare con livelli di piena. Pericoloso ponticello carrabile a pelo d'acqua,se il torrente è in piena, in prossimità dello sbarco.

idrometro
Bormida a Murialdo. Ma dipende anche dal rilascio della diga di Osiglia

descrizione
piccolo torrente veloce e continuo con livello d'acqua alta. La discesa, in prima, è stata effettuata il 29 aprile 2009 con livello molto alto da Francesco Balducci, Alberto Bianchi, Anselmo e Beppe.


Osiglietta

(Osiglietta)

Osiglietta passerella crollata

(Osiglietta passerella crollata)

Osiglietta rapide del percorso

(Osiglietta rapide del percorso)
 
Hanno contribuito a questo report:
Baldo 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.