Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Fiora:Ponte S. Pietro - Vulci


regione Lazio (VT)

Rilassante pagaiata in un fiume allo stato naturale. La prima parte in ambiente collinare, la seconda in pianura attraverso l'oasi WWF del lago di Vulci.

  • aggiornato al
    2006-10-27
  • grado
    III
  • distanza
    12 Km
  • tempo previsto
    3 Ore
  • pendenza
    2 m/Km
  • stelle WildWater
    1_stellaww.gif
  • portata
     A
  • stelle paesaggio
    2_stella.gif
  • temperatura acqua
    fresca
  • qualita' acqua
    ottima
  • periodo migliore
    primavera/autunno
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Albegna (II,III); Marta
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoa | Canoe chiuse |

imbarco
Al Ponte di S.Pietro, sulla strada che collega Manciano(GR) a Canino (VT). Sponda sx. Dalla strada si attraversa un campo e si guadagna la riva.
sbarco
Alla diga di Vulci, sulla SP107 nei pressi del bivio che a nord porta verso Manciano e a sud verso Montalto di Castro. Si sbarca un km circa prima dello sbarramento, in sponda dx in corrispondenza di un'evidente presa d'acqua.
assistenza da riva
sponde percorribili ovunque ma il fiume scorre lontano dalle strade.
attenzione
Il fiume oltre la diga cambia completamente aspetto scorrendo in una bella ma impegnativa gola rocciosa.

siti web con foto
idrometro
 
locals di riferimento
Piergiorgio (Orbetello) tel 335 72 16 905

descrizione
Dapprima si pagaia in una bella gola boschiva con qualche passaggio di II. Unica segnalazione, a qualche km dall'imbarco, in corrispondenza di una parete rocciosa sulla dx, c'e' una specie di sbarramento di sassi un po' sporco che si supera senza grosse difficoltà, comunque facilmente trasbordabile.

Successivamente il fiume scorre nella pianura attraversando l'oasi WWF di Vulci. Piacevole anche questa parte del percorso, con acqua piatta, che permette di godere di una ambiente fluviale di pianura incontaminato con continui avvistamenti di avifauna. Da queste parti pare abbiano trovato rifugio addirittura le ultime lontre.
 
Hanno contribuito a questo report:
Luigi 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.