Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Bagnone:Iera - Ponte strada provinciale 22b


regione Toscana (MS)

Bellissimo percorso appenninico, da fare dopo abbondanti piogge. Il Bagnone si divide in 2 tratti. Quello inferiore é consecutivo a quello superiore. Diviso solo da un passaggio molto difficile che raramente é praticato

  • aggiornato al
    2016-01-18
  • grado
    IV+V
  • distanza
    1,8 Km
  • tempo previsto
    2 Ore
  • pendenza
    30 m/Km
  • stelle WildWater
    5_stellaww.gif
  • portata
    5 mc/sec
  • stelle paesaggio
    3_stella.gif
  • temperatura acqua
    fredda
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    autunno, dopo abbondanti piogge
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Magra; Gordana; Taverone;
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoe chiuse |

imbarco
Località Iera. All'inizio dell'abitato tramite un sentiero di 5-6 minuti circa 300 metri a monte del affluente di sx. E' possibile imbarcarsi anche più in alto, oltrepassando Iera - A monte é consigliabile imbarcarsi con livello alto.
GPS:  Lat.44° 20' 06.35" N  Long.10° 00' 52.83" E 
sbarco
Ponte strada provinciale 22b - Attenzione dopo il ponte c'é un passaggio molto ostico. Si consiglia di sbarcare prima
GPS:  Lat.44° 20' 06.35" N  Long.10° 00' 53" E 
mappa
 
assistenza da riva
La strada è a dx. Distanza massima 400 metri in linea d'aria.
attenzione
Torrente stretto, spesso ingolato. Le rive spesso sono scivolose. Possibili rami sul percorso. Evitare di scendere a vista. Ok scouting dalla canoa per molti passaggi. ALCUNI ANNI FA E' STATO COSTRUITO UNO SBARRAMENTO IMMEDIATAMENTE A VALLE DI IERA CON SEQUESTRO DI TUTTA L'ACQUA CHE VIENE RESTITUITA POCO A MONTE DEL PONTE DI SBARCO. Pertanto chi volesse imbarcarsi nel tratto alto a monte di Iera sarà obbligato a un trasbordo di circa 800 metri per poi reimbarcarsi in fiume tramite un sentiero sulla sinistra prima della discesa ripida della strada.

siti web con foto
idrometro
http://www.meteoliguria.it/dati_osservati/esempio.html?staz=BGNE?para=
minimo 1,00-max 1,50 (idrometro new entry tenete presente questo elemento)

descrizione
Se vi imbarcate dove indicato, troverete dopo 300 metri la confluenza che aumenta la portata del 50%. Subito dopo c'è una gola con un bel salto. Ricognizione ed eventuale trasbordo a dx. Il salto è meglio effettuarlo a dx in quanto a sx la parete rimane più distante dalla sicura e leggermente nicchiato.

bagnone kayak 1
[primo salto]

Subito dopo c'è una strettoia facilmente trasbordabile a dx. Attualmente ostruita da rami.
Si continua fino ad un salto di circa 4 metri, è a scivolo a 80° Meglio cercare di "buffare" in quanto eventuale immersione della canoa potrebbe farvi riemergere a dx vicino a parete rocciosa con difficoltà ad eschimare. Nessun problema per sicura.

bagnone kayak 2
[secondo salto]

Il torrente continua con una decina di passaggi, tutti buoni. Prestare attenzione ad un salto di circa 1,8 metri ha un ritorno insidioso se non si riesce a "boffare" il che è difficile in quanto c'è una depressione a V.

Il passaggio subito sotto il ponte presenta un ritorno più impressionante a vedersi che a farsi in quanto la velocità acquistata nella rapida precedente agevola l'uscita, meglio centro dx.
SBARCARE qui in quanto subito dopo c'è una rapida con un salto insidioso. Fattibile previa attenta ricognizione e sicura.

bagnone kayak 3
[salto insidioso]

Uscita e trasbordo del fiume per secondo tratto su sponda sx
 
Hanno contribuito a questo report:
Gigi Rizzi Baldo Frederik 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.