Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Calore Cilentano:Laurino: ponte medievale - Laurino


regione Campania (SA)

Tratto ingolato a regime carsico-pluviale, siamo nel parco del Cilento. Difficoltà variabile a seconda dell'acqua da un II-III WW ad un III-IV WW. Rapide significative: i tre scalini, la 'S'. In prossimità dei passaggi sponde percorribili!

  • aggiornato al
    2007-11-23
  • grado
    IIIIII+IV
  • distanza
    5 Km
  • tempo previsto
    1,5 Ore
  • pendenza
     
  • stelle WildWater
    4_stellaww.gif
  • portata
    50 mc/sec
  • stelle paesaggio
    5_stella.gif
  • temperatura acqua
    fresca
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    fine inverno
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Faraone; Tanagro; Bussento
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoe chiuse | Hot Dog |

imbarco
Appena sotto Laurino a monte di un piccolo salto artificiale (fattibile!) in prossimità di un ponte medievale! Visibile dalla strada (altro ponte)
sbarco
5km circa a valle di Laurino in prossimità di un ponte e di un grosso incrocio.
C'è un capanno in lamiera lungo la strada, su di un lato del ponte e sulla sponda orografica dx.
assistenza da riva
In prossimità dei passaggi sponde percorribili!

siti web per approfondire
siti web con foto
idrometro
Molto a naso: Per essere navigabile a monte del ponte dello sbarco non devono esserci ghiaioni! All'imbarco se il salto è pulito il fiume ha il suo livello, se c'è rischio di "grattare" sul bordo è ancora navigabile. Se si gratta si rischia di fare un trekking kayak in spalla!
locals di riferimento
Antonello Piddu TP 3333 10 78 38

descrizione
Tratto ingolato a regime carsico-pluviale.
Nel parco del Cilento.

Difficoltà variabile a seconda dell'acqua da un II-III WW ad un III-IV WW. Rapide significative: i tre scalini, la S. In prossimità dei passaggi sponde percorribili!
 
Hanno contribuito a questo report:
danieleRM Piddu TP 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.