Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Orcia:Bagno Vignoni - Monte Amiata Scalo


regione Toscana (SI)

Fiume consigliabile per il paesaggio e le belle rapide di III.

  • aggiornato al
    2006-02-05
  • grado
    III
  • distanza
    12 Km
  • tempo previsto
    3 Ore
  • pendenza
    7,5 m/Km
  • stelle WildWater
    3_stellaww.gif
  • portata
     A
  • stelle paesaggio
    4_stella.gif
  • temperatura acqua
    fresca
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    autunno primavera
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Merse (III); Farma (III-IV); Ombrone (I)
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoa | Hydrospeed | Canoe chiuse |

imbarco
Bagno Vignoni (imbarco sponda dx 100 a monte del ponte). Si parcheggia lungo la statale e poi 100 m di stradina sterrata
sbarco
Stazione di M.Amiata (sbarco sponda dx a monte del ponte). 100 metri di sentiero.
assistenza da riva
Possibile ovunque.
attenzione
Con livelli alti la difficoltà aumenta di molto dato che i grandi massi non vengono ricoperti.
La discesa può essere allungata fino alla Stazione di S.Angelo Cinigiano portando la lunghezza complessiva a 22 km
Da visitare nei dintorni: Bagno Vignoni, S.Antimo, Pienza. Montalcino.


descrizione
Tratto classico da Bagno Vignoni (imbraco sulla dx prima del ponte)
alla stazione di M.Amiata (sbarco sulla dx prima del ponte).
tempo impiegato: circa 3 ore facendo diverse soste anche per fare foto
e mangiare un boccone.
Sono 12 km circa in una gola molto bella paesaggisticamente, lontano da strade.
Le difficoltà sono di III grado manovriero. Il fiume è piuttosto
continuo. Non ci sono sbarramenti né impraticabili. La maggior parte delle
rapide si presentano come passaggi tra massi sparpagliati sul letto del
fiume: quando non è chiaro dove passare conviene ispezionare, come
abbiamo fatto noi 2-3 volte. Solo verso la fine delle difficoltà c'e' una
bella rapida a esse nella roccia viva che un paio di canoisti hanno
trasbordato, ma senza pericoli. Negli ultimi km la valle si apre e si
trovano alcune divertenti rapide ondose.
In fondo alla gola corre un sentiero Cai che dicono è molto bello
percorrere in estate anche per le pozze in cui fare il bagno.
Complessivamente un bel fiume fiume sia tecnicamente che
paesaggisticamente.
 
Hanno contribuito a questo report:
Luigi Marco 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.