regione Trentino Alto Adige (BZ)

Tratto molto breve, tecnico e divertente, da fare se capitate a Merano.


imbarco
Sotto la sede del Canoa Club Merano
sbarco
Al ponte di ferro oppure alla confluenza con il fiume Adige
assistenza da riva
facile su tutto il percorso
attenzione
A monte della partenza c' la gola della Gilf (pronuncia ghilf) circa 200 metri di inferno bianco. Quando vi imbarcate potete risalire un p il fiume e godervi lo spettacolo da sotto. Questo tratto non fattibile salvo livelli molto bassi del Passirio (autunno o primavera).
Con livelli d'acqua normali non da fare ed estremamente pericolo a causa della violenza dell'acqua, di un sifone sulla sinistra, buchi enormi e cascata finale.

Se decidete di andare fino alla confluenza con l'Adige, troverete il ponte della ferrovia e dopo di questo due sbarramenti a cui dovrete fare attenzione.
A causa di problemi con i pescatori, la navigazione dei fiumi in Alto Adige regolata dalla provincia autonoma di Bolzano. Leggere il regolamento all'indirizzo http://www.scm-kanu.org/Regolamento.pdf

siti web con foto
http://www.scm-kanu.org/foto.htm
idrometro
Paese di Saltusio zona industriale
locals di riferimento
Thomas Waldner kanumeran@yahoo.it 3299692329
Paregger Hannes pareggerhannes@yahoo.it 3490744504


descrizione


Questo tratto il percorso di gara di slalom in competizioni nazionali e internazionali.
Tecnico e manovriero nel primo tratto di 800 m, diventa pi facile dopo aver superato il primo ponte (II).

Dovete assolutamente farlo se venite a Merano. Il tratto il campo scuola del club. Potete contattare le persone di riferimento se volete farlo assieme a noi e avere ospitalit dal club.
 
Hanno contribuito a questo report:
anonimo