Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

fiume Mastallone:grassura - bosco delle fate


regione Piemonte (VC)

Tratto di III abbastanza continuo da scendere a vista, percorribile solo quando negli altri tratti vi è parecchia acqua. Si segnala un passaggio di IV da ispezionare per la possibile presenza di rami e tronchi.

  • aggiornato al
    2017-03-25
  • grado
    III+(IV)
  • distanza
    5,7 Km
  • tempo previsto
    1,5 Ore
  • pendenza
    15 m/Km
  • stelle WildWater
    3_stellaww.gif
  • portata
     A
  • stelle paesaggio
    3_stella.gif
  • temperatura acqua
    fredda
  • qualita' acqua
    buona
  • periodo migliore
    primavera
  • livello
     
  • fiumi vicini
    Sesia, Landwasser
  • imbarcazioni
    Kayak | Canoa | Hot Dog |

imbarco
In riva sinistra: circa 150 metri prima dell'abitato di Grassura c'è una stradina che scende verso una casa, l'imbarco si trova li sotto. Meglio non scendere con le auto, si consiglia di parcheggiare lungo la strada.
GPS:  Lat.45° 51' 16" N  Long.8° 11' 04" E 
sbarco
Parcheggio poco a monte di Bocciolaro al "Bosco delle Fate", imbarco del tratto classico del Mastallone.
GPS:  Lat.45° 51' 13" N  Long.8° 13' 52" E 
mappa
 
assistenza da riva
sempre possibile
attenzione
Si segnala un solo passaggio di IV da ispezionare per la possibile presenza di rami e tronchi: passato il ponte stradale della frazione di Molino, il fiume fa una curva a sinistra, prosegue dritto e poi curva destra, il passaggio si trova dopo circa 200 metri.

idrometro

descrizione
Tratto del Mastallone percorribile solo quando negli altri tratti vi sono livelli idrometrici medio-alti. Complessivamente è un tratto di III piuttosto continuo e percorribile a vista. Offre svariati punti in cui divertirsi ed allenarsi.

Si segnala un solo passaggio di IV da ispezionare per la possibile presenza di rami e tronchi: passato il ponte stradale della frazione di Molino, il fiume fa una curva a sinistra, prosegue dritto e poi curva destra, il passaggio si trova dopo circa 250 metri. E' comunque riconoscibile dal fatto che in quel punto il fiume aumenta di pendenza.
 
Hanno contribuito a questo report:
GP 
 

Stampa printable

ricerca fiumi

fiumi per regione

TI RICORDIAMO CHE:
1- I fiumi vanno discesi con attrezzature e abbigliamento adatto al tipo di percorso affrontato.
2- Per discendere i fiumi bisogna frequentare dei corsi di canoa tenuti da personale qualificato.
3- I principianti durante le discese devono essere affiancati e consigliati da guide esperte.
4- Una discesa non si effettua mai in solitaria, il numero minimo dei partecipanti può variare a seconda della preparazione dei canoisti e delle difficoltà che si possono incontrare.